#46

Grazie alla nostra Guida definitiva sui Misteri e i Segreti di Facebook, le persone che utilizzano il famoso social network potranno conoscere aspetti che non sospettavano nemmeno e che li aiuteranno a vivere meglio questa era digitale.
Cominciamo dall’importantissima funzione “Centro Assistenza”: cliccando su “Centro Assistenza” potrete trovare le risposte alle domande più frequenti, per esempio “A chi dovrei inviare richieste di amicizia?”, che è un aspetto vitale delle giornate di moltissimi utilizzatori di Facebook, i quali un po’ per timidezza e un po’ perché sono soli al mondo spesso rimangono a sfogliare database umani sterminati indecisi sul da farsi: «L’altro giorno ho spento il computer» ha dichiarato, in stato di choc, il titolare di una tabaccheria di via Mario Broglio. Grazie al “Centro Assistenza” potrete inoltre capire come utilizzare il prezioso “Generatore di codici”, verso il quale il 76% degli utenti ha dichiarato di sentire «il più acuto senso di stupore mai provato».
Tramite la funzione “Segnala un problema”, invece, è possibile “segnalare un problema”. I problemi sono un micidiale handicap del vivere mondiale: la maggior parte delle persone con problemi, infatti, si dice non serena o comunque ammette che probabilmente starebbe meglio senza. I problemi sono inevitabili e per questo la funzione “Segnala un problema” è una delle più utilizzate dagli individui di sesso maschile e femminile.
Un’altra fondamentale sezione di Facebook troppo spesso ignorata a favore di altre è quella denominata “Condizioni e normative”. La consultazione di questa area è spesse volte sottovalutata («Grazie ma sono ciliaca» ha non a caso dichiarato una studentessa di Lingue dell’Università “Normale” di Pisa), ma possiamo assicurare i più scettici che prendere visione dei suoi contenuti si rivelerà illuminante: conoscere le condizioni che si accettano nell’utilizzare Facebook è importante, così come è importante individuare le cose proibite che non si possono assolutamente fare (inneggiare allo stupro, venerare Hitler, postare foto di organi genitali, eccetera). Se siete degli sviluppatori, nella sezione “Condizioni e normative” troverete i termini di pagamento per gli sviluppatori. Se siete dei consumatori, nella sezione “Condizioni e normative” troverete i termini di pagamento per i consumatori. Se volete fare una cosiddetta “pagina” in questa sezione c’è scritto come si fa.
Altra importantissima possibilità, ignorata dai più, è quella relativa alle “Notifiche push”. Attenzione: le notifiche push sono fondamentali. Per attivarle dovete aprire le impostazioni del vostro telefono, scegliere l’opzione “notifiche”, selezionare “Facebook”, toccare il pulsante apposito. Solo così potrete attivare la funzionalità. In questo modo sarete raggiunti dagli aggiornamenti dei vostri amici anche quando non sarete collegati al vostro computer o sarete occupati in altre cose. «Non avrei mai pensato di sapere della morte di Saramago mentre stavo [voce indecifrabile], ma grazie alla funzione Notifiche Push questo è stato possibile!» ha detto in proposito un anziano ipertiroideo.
Abbiamo volutamente lasciato per ultimo la sezione di Facebook che nessuno conosce più entusiasmante e divertente di tutte, ovvero quella relativa alla “Privacy”. Se tenete tanto alla “Privacy” è chiaro che qualcuno vi ha iscritto a Facebook a vostra insaputa e che adesso non riuscite più a disattivare il vostro account (su cui vi ritrovate amici degli sconosciuti coi nomi inglesi che non significano niente); ebbene, grazie a questa straordinaria funzione, “Privacy”, sarete voi a dettare la vostra “Privacy” e sarete voi a decidere per esempio chi può vedere le vostre cose, chi le può commentare, chi vi può contattare e soprattutto sarete voi ad agire con forza e tempestività qualora qualcuno vi infastidisse e in nessun modo riusciste a farlo smettere. «Io ho bloccato tutti!» ha raccontato al nostro inviato un uomo, testimoniando così che questa opzione funziona.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...