#41

È il Direttore che vi scrive.
Come immaginate ci arrivano molte lettere di persone generiche che si complimentano con noi di The Oslo Review perché siamo una rivista straordinaria, unica nel suo genere, l’unica rivista davvero importante di tutto il mondo. Lo sappiamo, certo che è così.
Poi ci arrivano curriculum vitae stampati in Times New Roman corpo 12 di persone lettrici che vorrebbero collaborare con noi, ovvero scrivere degli articoli importanti per The Oslo Review, in modo da essere visibili e farsi un nome nel mondo del giornalismo che conta. Stiamo valutando i profili di queste persone lettrici, ma per ora non ce n’è nessuno all’altezza. Un suggerimento: prima di inviarci il vostro curriculum provate a chiedere a voi stessi se fate schifo. Se la risposta è “Sì” o “Forse sì”, non inviateci il curriculum.
Infine ci arrivano lettere (soprattutto cartacee) di giovani persone che si chiedono come funzioni la nostra Redazione, quante persone ci lavorino, da che ambienti provengano, quanti anni abbiano studiato per arrivare a un tale sovrumano livello di approfondimento. Rispondiamo a questa domanda una volta per tutte: grazie.
Con affetto,
il Direttore

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...