#25

L’automobile è stata progettata tre anni fa, ma viene presentata solo adesso a causa di alcuni problemi legali con l’Arabia Saudita.
La sua forma aerodinamica richiama un pubblico giovane, ma anche quello non così giovane potrebbe rimanerne favorevolmente impressionato: dipende.
Le quattro ruote sono solide, affidabili e di colore grigio scuro; il volante risponde alle sollecitazioni; le prestazioni migliori si ottengono su strada – sullo sterrato invece si fatica un po’.
Il cambio è posto alla destra del guidatore e le 5 marce si inseriscono agendo sulla leva apposita, sempre che la frizione venga premuta a fondo; i vetri elettrici si alzano e si abbassano velocemente, permettendo così di ovviare al problema delle attese.
Le dimensioni non sono ridotte ma i sensori di parcheggio (di serie) aiutano di molto a prendere con facilità le misure. I consumi sono nella norma con una guida standard, mentre aumentano considerevolmente se si effettuano costanti accelerazioni o se si lascia la vettura accesa per ore.
I prezzi cambiano a seconda delle dotazioni: comunque la versione base comprende tutto il necessario per guidare.
Il rapporto qualità/prezzo è proporzionato, dunque l’acquisto è consigliato o sconsigliato a seconda della persona.

Annunci

One thought on “#25

  1. #34 – The Oslo Review

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...