#18

È stata una partita simile a certe altre viste in passato.
Tra la squadra di casa e quella ospite la bagarre è iniziata prima del fischio d’inizio, quando il prezioso bottino scatenava gli istinti dei tifosi che, recandosi all’impianto sportivo, nascondevano borse contenenti armi da taglio e bastoni al fine di innescare una guerriglia, massacrare l’avversario e infliggere ferite anche alle forze dell’ordine. Tuttavia non si sono registrati danni ingenti, grazie al sequestro tempestivo del materiale di cui sopra e al deflusso ordinato della tifoseria sconfitta la quale, nonostante la delusione, è scemata senza conseguenze per l’ordine pubblico.
I novanta minuti: combattuti; soprattutto nella ripresa quando la posta in gioco cominciava a farsi sentire, nei muscoli ma anche nei nervi. Il gol con cui la squadra ospite ha vinto la sfida è stato mediamente fortunoso.
Da segnalare un tiro della squadra opposta che per poco non pareggiava i conti: bravo il portiere a opporsi con una tipica parata. La squadra vincente ha sfiorato il raddoppio in due occasioni, ma i giocatori sono risultati precipitosi in un caso e lenti nell’altro. Peccato per loro.
Le interviste: “Un momento storico” ha detto un atleta subito dopo il fischio finale. Parole da leader anche da parte del Capitano: “Sognavo questa cosa da tantissimo tempo”. Più diplomatico l’allenatore: “Abbiamo vinto”.
Gli sconfitti hanno dimostrato sportività al momento di accettare la medaglia d’argento: “Sono demoralizzato”, ha dichiarato il terzino. “Anche io”, ha confermato il centrocampista a capo chino.
La partita in televisione: successo dal punto di vista dello share. Secondo i dati odierni, infatti, molta gente ha seguito la partita davanti agli schermi.
Appuntamento alla prossima stagione.

Annunci

One thought on “#18

  1. #20 – The Oslo Review

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...