#11

Lo stand misura 4 metri per 2. Sui tavoli posti in corrispondenza della base sono esposti numerosi volumi editi dalla piccola casa editrice il cui logo campeggia alle spalle degli stagisti seduti al centro del rettangolo. Uno dei due, stempiato e con la lunga barba percorsa da peli bianchi, sta girando una sigaretta col tabacco Diana mentre risponde con marcato accento campano alla domanda di una signora sulla quarantina con un libro di circa 110 pagine in mano, di cui legge a salti la quarta di copertina. Il ragazzo, senza guardare la signora, infila con la mano sinistra il filtro OCB nel manufatto di carta sottile e tabacco che tiene sul palmo della mano destra, mentre ripete con timbro basso la biografia della poetessa cilentana autrice del volume esaminato dalla signora. Figlia dell’ex sindaco democristiano di Camerota, eroe della lotta alla camorra, trascorre l’infanzia con una guardia giurata incaricata della sua protezione. La guardia giurata, di nome Vicinanza Ciro, è responsabile dell’amore della ragazzina per la poesia in quanto le leggeva Quasimodo portandola a scuola (“Lamento per il Sud”, ecc.) e le diceva che la guerra era stata terribile. La poetessa, da grande, molti anni dopo il matrimonio con un assessore alle politiche sportive di Salerno, ha dedicato la sua prima raccolta di poesie alla guardia giurata intitolandola “Vicinanza”. La signora poggia il libro sulla pila, fa scorrere la mano su altri volumi dalle copertine sgargianti e un po’ sgranate, fa qualche passo in direzione ovest e infine scivola ringraziando verso lo stand successivo. Lo stagista lecca la parte collosa della cartina e chiude la sigaretta, poi fa un commento ingeneroso sulla signora rivolto all’altro stagista, che ha appena regalato una copia della “Storia delle masserie cilentane” a un giornalista-blogger di Battipaglia.
All’esterno della struttura post-industriale piove senza sosta da ore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...