#5

“Una grande soddisfazione, che dire. Quando ho iniziato a scrivere il romanzo, mai avrei pensato di vederlo pubblicato”. Con queste parole XXX, classe XXX, ha salutato l’uscita del suo primo romanzo, XXX.

Il ragazzo, studente di XXX presso l’università XXX, non è estraneo al mondo della scrittura. Nel XXX, ha vinto la sezione under XXX della seconda edizione del Premio Letterario XXX, e nel XXX il premio “XXX” del concorso XXX.

Nel suo romanzo, l’autore descrive le novità, gli stupori e la routine che un ragazzo, appena maggiorenne, si trova ad affrontare. In particolare, si sofferma sul rapporto con i genitori, con i professori, con gli amici e con l’altro sesso.

XXX è stato pubblicato dalla XXX, una casa editrice XXX di dimensioni non certo eccessive, ma che in un mondo come l’editoria è riuscita a farsi prepotentemente spazio riuscendo a pubblicare anche nomi non celebri.
“Prima della XXX” continua XXX “altre case editrici a cui avevo mandato il romanzo mi avevano inviato dei contratti di pubblicazione. Ognuna di queste, però, inseriva nel contratto una clausola che mi imponeva il pagamento di più di mille euro. Con la XXX questi problemi non ci sono stati”.

Con un linguaggio scorrevole e senza peli sulla lingua, il giovanissimo autore, in appena XXX pagine, ripercorre la strada dell’anno più significativo del liceo, l’ultimo. Leggere parole scritte non da un adulto che guarda con nostalgia al passato, ma da una persona che dai diciotto anni ci è uscita da pochissimo rende questo romanzo diverso da molti altri.

L’autore, bocciato agli esami di maturità svoltisi nell’anno scolastico XXX, inserisce tra i ringraziamenti conclusivi i suoi professori del XXX. Essi hanno infatti il merito di avergli insegnato quanto chi abbia il coltello dalla parte del manico possa veramente fare come gli pare, anche quando la ragione si trovi da tutt’altra parte.

Non nasconde, tuttavia, la sua soddisfazione per i traguardi raggiunti nel campo della scrittura, nonostante le continue insufficienze rimediate in Italiano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...